Categorie
sanzioni

LETTERE AVVIO PROCEDIMENTO SANZIONATORIO – REPLICHE

E’ bene rispondere nei 10 giorni dal ricevimento, evidenziando come, ad esempio, l’aver contratto il covid, ai sensi della legge 73/2017, sia causa di esenzione da vaccinazioni successive per la stessa patologia. La presenza di DNA fetale immortalizzato, inoltre, anche, eventualmente, nella sola fase di sperimentazione, può fondare una dichiarazione di obiezione di coscienza. Infine, è legittimo diritto comunicare di essere in attesa dell’effettuazione di esami specifici prenotati, finalizzati all’emersione di particolari condizioni sanitarie che sconsigliano la vaccinazione. Queste eccezioni se non valutate con provvedimento motivato, possono fondare ulteriormente, il vizio di illegittimità del successivo provvedimento di irrogazione sanzioni da impugnare davanti al giudice di pace.

Una risposta su “LETTERE AVVIO PROCEDIMENTO SANZIONATORIO – REPLICHE”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...