Categorie
diritti fondamentali

Scuola, Sanità e Difesa: permane obbligo vaccinazione. Pronti i ricorsi del Sindacato d’Azione

Approfondimenti e iniziative

Pronti i Ricorsi da Depositare

L’azione caustica del governo nei confronti del personale scolastico, universitario, difesa e penitenziario in tema di vaccinazione obbligatoria conferma l’obbligo sino al 15 giugno 2022.

Per i sanitari il termine si estende sino al 31 dicembre 2022.

Il tutto con buona pace per la cessazione dello stato di emergenza al 31 marzo prossimo.

Una scelta irragionevole che non appare in alcun modo suffragata dalle evidenze scientifiche.

Il Sindacato d’Azione in questi mesi e settimane ha lavorato alacremente, al fine di fronteggiare questa incresciosa stuazione, a tutela dei propri iscritti: sono pronti i ricorsi da depositare presso le competenti autorità giudiziarie tesi al reintegro sul posto di lavoro ed alla richiesta di erogazione degli stipendi di cui non si è beneficiato nei i periodi di sospensione.

Chiunque desidera informazioni al riguardo può contattare il servizio di assistenza telefonica operante tutti i giorni

View original post 12 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...