Categorie
diritti fondamentali

SUPER GREEN PASS: NON SERVE PER BAR, PASTICCERIE E GELATERIE

L’art. 9 bis del D.L. 52/2021, a cui fa riferimento il D.L. 172/2021, avente ad oggetto l’introduzione del Super green pass, stabilisce l’obbligo di certificazione solo per l’accesso ai servizi di ristorazione, svolti da qualsiasi esercizio, per il consumo al tavolo, al chiuso.

La L. 287/1991, all’art. 5 distingue gli esercizi in due categorie:

  1. Esercizi di ristorazioneristoranti, trattorie, tavole calde, pizzerie, birrerie ed esercizi similari;
  2. Esercizi di somministrazione di bevandebar, caffè, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari.

Ne discende che per accedere agli esercizi di somministrazione non è necessario il supergreenpass.

La L. 1/2012, all’art. 1, comma 2, stabilisce che le limitazioni all’accesso e all’esercizio di attività economiche devono essere interpretate in senso tassativo e non estensivo.

Infine, secondo quanto disposto dall’art. 187 del TULPS “salvo quanto disposto dagli artt. 689 e 691 del codce penale, gli esercenti non possono, senza un legittimo motivo, rifiutare le prestazioni del proprio esercizio a chiunque le domandi e ne corrisponda il prezzo”.

7 risposte su “SUPER GREEN PASS: NON SERVE PER BAR, PASTICCERIE E GELATERIE”

I bar da queste parti, sono tutti col green pass e di cosa dice la costituzione e le leggi non gliene frega proprio niente. non hai il green pass???? Non entri . Punto.

"Mi piace"

Come ci si deve comportare con le forze dell’ordine che vengono a fare i controlli nel bar chiedendo di fornire il super green pass ?? Che ovviamente non abbiamo perché non vaccinati

"Mi piace"

Queste cose sono anticostituzionali e io non le condivido per nessun motivo sono ho un esercizio pubblico e non posso verificare una cosa illegale perché nel mio locale possono entrare tutti

"Mi piace"

Questii D.L. sono incostituzionali dobbiamo disobbedire e con forza pretendere la normalità. Questa è solo polica e non sanitario.

"Mi piace"

importante sapere se si potrebbe evitare il pass per i mezzi pubblici e treni regionali.Possibile che una ragazza prox alla laurea si rechi da san giovanni in persiceto a bologna debba fare il tampone ogni due giorni.Please aiutatemi

"Mi piace"

Gia_ la discriminazione e’ arrivata 4 mesi fa con il lasciapassare verde per lavorare paganti ogni 48 ore il” pizzo” allo stato adesso siamo arrivati al super marchio verde. ..poi all’obbligo vaccinale per insegnanti polizia militari……per tanta gente che non percepira’ uno stipendio cosa sara’ previsto per difendersi e non morire di stenti?
Sono previsti ricorsi? A chi possiamo rivolgerci?
Grazie .

"Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...